Tutti gli articoli presenti in questa sezioni sono stati scritti dal Dott. Stati Felice e in alcun modo reperiti o copiati, anche in parte, da latre fonti. Gli stessi, inoltre, sono stati pubblicati sulla rivista CMAGAZINE.

RAPPORTO PADRE-FIGLIA

Il rapporto padre-figlia non è connotato dagli aspetti narcisistici come quello con il figlio maschio. Il padre nella figlia non vede se stesso ma altro da Sè, il diverso. L’uomo guarda la figlia stupito e la tiene tra le sue braccia in modo diverso rispetto a come tiene il figlio. La figlia appare fragile ed il padre è rigido nel sostenerla. La figlia è come un fiore delicato, puro, simbolo di simpatia e fertilità nonchè di rinascita. Il papà ne è rapito, non padroneggia i sentimenti che avverte, ne è semplicemente attraversato. .... > clicca sull'immagine e continua a leggere!

rapporto genitori figli

I GENITORI E L'ASCOLTO DEI FIGLI

Noi genitori dobbiamo essere convinti che le regole che vogliamo dare siano giuste, altrimenti non riusciremo neppure a trasmetterle ai figli. Se una regola non è stata dentro di noi accettata profondamente, se non è stata vissuta, non è considerata buona dal genitore, non possiamo pensare di poterla trasmettere con efficacia e cosa più importante non sarà possibile farla rispettare ai nostri figli. > clicca sull'immagine e continua a leggere!

rapporto genitori figli

Essere amati, amare ed essere genitori

La maggior parte degli studiosi concordano nel ritenere che essere genitori significa mettere nel rapporto con i propri figli : amore, razionalità e buon senso.

Teniamo comunque conto come genitori invariabilmente tenderemo a ripetere i modelli educativi interiorizzati, sia positivi che negativi, che abbiamo ereditato dai nostri genitori... > clicca sull'immagine e continua a leggere!

rapporto madre figlia

IL PADRE: RAPPORTO PADRE-FIGLIO

Il rapporto padre-figlio da sempre è stato oggetto di approfondimento di tutte le culture. Per sua natura, l’orgoglio paterno si rivolge in modo più incisivo nei confronti del figlio, piuttosto che verso la figlia. L’importanza del figlio maschio per il padre sta nel fatto che ambedue appartengono allo stesso genere sessuale: il maschile... > clicca sull'immagine e continua a leggere!

rapporto genitori figli

LA MADRE : RELAZIONE TRA MADRE E FIGLIA

Quando una bambina/o viene al mondo è in simbiosi con la propria madre. In un secondo tempo si separa e inizia il processo di individuazione della propria persona e della propria identità. A questo punto il legame con la propria genitrice può assumere diverse connotazioni. La stragrande maggioranza di questi legami segue percorsi che rientrano nella norma. In alcuni casi invece, il rapporto madre-figlia può essere problematico. ... > clicca sull'immagine e continua a leggere!

rapporto madre figlia

Share by: